Quando comincia il giorno? …fratellanza

15 Giu

Qualche giorno fa dovevo preparare un momento di preghiera per la sera di sabato. Anzichè il solito cerchio di gioia avevamo pensato ad un’occasione di “catechesi giocata”… ovviamente non possiamo mettere i bambini a leggere salmi per un’ora, no?

Il tema scelto era quello della fratellanza.

Anche in considerazione del fatto che alcuni nostri lupetti nei prossimi week-end parteciperanno a vari campetti di Piccole Orme, in cui saranno lontani da noi e dal branco, ma conosceranno nuovi fratellini e sorelline da tutta la Lombardia, la serata che abbiamo pensato era così:

divisi a 5 gruppetti, i bambini pensano e poi rappresentano una scenetta che possa descrivere una qualità o un difetto di uno dei 5 lupetti che andranno alle P.O.: come se dovessero “presentare” il loro fratellino o sorellina ai nuovi bambini che incontreranno. 

all’improvviso la luce viene spenta e i bambini bendati. Poi viene loro chiesto, di cercare (a tentoni e senza parlare) almeno un altro lupetto, riconoscerlo, e formare  delle coppie o dei trii.

prima di riaccendere la luce, un vecchio lupo legge questo piccolo racconto che ho trovato in internet… Purtroppo non so da dove provenga, chi l’abbia scritto,     ma è molto calzante quindi lo condivido:


Quando comincia il giorno?

Un rabbino istruiva, una volta, i suoi discepoli.

Nel corso dei suoi insegnamenti, domandò loro:

”Quando comincia il giorno?”. Uno tra loro rispose: “Quando

si alza il sole ed i suoi dolci raggi abbracciano la terra e la

rivestono d’oro. Allora, un nuovo giorno comincia”. Ma il

rabbino non fu soddisfatto da tale risposta. Così, un altro

discepolo s’arrischiò ad aggiungere: “Quando gli uccelli

cominciano a cantare in coro le loro lodi e la natura stessa

riprende vita dopo il sonno della notte. Allora, un nuovo

giorno comincia”. Anche questa risposta non accontentò il

rabbino. Uno dopo l’altro, tutti i discepoli tentarono di

rispondere, ma nessuno riuscì a soddisfare il rabbino. Infine,

i discepoli si arresero e con agitazione domandarono loro

stessi: “Allora, dacci tu la risposta giusta! Quando comincia il

giorno?”. Ed ecco il rabbino rispondere con estrema calma:

Quando vedete uno straniero nell’oscurità

ed in lui riconoscete vostro fratello, in quel

momento il giorno è nato. Se non

riconoscete nello straniero vostro fratello o

vostra sorella, il sole può essere sorto, gli

uccelli possono cantare, la natura può ben

riprendere vita. Ma fa ancora notte e le

tenebre sono nel tuo cuore!”.

ps: noi abbiamo dovuto saltare la parte del riconoscimento al buio per motivi di tempo, ma penso che il buio potesse essere perfetto per poter ascoltare con attenzione il racconto; anche l’accendere la luce alla fine, per poter vedere finalmente i fratellini/sorelline che si sono riconosciuti poteva avere secondo me un bell’effetto.

Per concludere, volevo anche citare le parole di don Andrea Gallo, in tema di fratellanza. Non è magari una citazione che i bambini capiranno, ma può essere sicuramente di ispirazione per molti capi (che magari, come noi in Zona, si interrogano sullo spazio che lo scoutismo deve dare al valore dell’accoglienza):

I cristiani, se non sono accoglienti, non dicano che sono cristiani. Chiunque incontri è tuo fratello, figlio, figlia; non ci sono fratelli e sorelle di serie B, C e D. Su tutte le difficoltà dell’immigrazione, dico: diamo prima l’accoglienza, e poi le difficoltà le affronteremo.”

D. Andrea Gallo

BUONA CACCIA!

2 Risposte to “Quando comincia il giorno? …fratellanza”

  1. francesca 15 giugno 2011 a 12:30 #

    Certo che di idee ne hai proprio tante! Ho guardato i tuoi ultimi post e ho visto quanta passione ci metti!!!
    PS. si si si, mercatini solo in Liguria, ma se ti piace qualcosa, mandami una mail! E se vieni in vacanza in Riviera…. fatti viva!😉

  2. Valeria 7 luglio 2011 a 11:52 #

    Sono commossa!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Il Riciclo Creativo

Tutto ciò che pensi sia da buttare potrà avere una seconda vita!

If I had a million hours...

...there are - literally - lists and lists of things I'd do. But life is short and time is limited. This is how I choose to spend the hours I've been given - and some funny stories along the way.

Projects for the home you can feel good about!

Agnes & Marion

A photo a day, from Lisbon and Budapest (2012-2013)

Homespun Haley.

JOY IN SIMPLE THINGS.

Creating Laura

knitting, crafting, and loving life

Running Blonde

Medical student, athlete and DIY queen.

Canta il Bosco

Concorso canoro per i cerchi lombardi

·••·¨*:·.Traces of Me .·:*¨·••·

Il coraggio è la magia che tramuta i sogni in realtà.

Simere's Weblog

Tra il dire e il fare...

The WordPress.com Blog

The latest news on WordPress.com and the WordPress community.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: