Braccialetti portafortuna

9 mag

Questi sono braccialetti molto semplici: richiedono pochi minuti e poco materiale per essere fatti.

Penso che potrebbero essere perfetti per una lupetta o una coccinella che chiede la specialità di mani abili o artigiana, per occupare un po’ del tempo libero che i bambini hanno durante un campo estivo o invernale. Potrebbe essere anche un possibile regalo di fine anno scout per l’intero gruppo, se i braccialetti sono nei tre colori delle branche (rosso, verde, giallo).

Naturalmente potrebbe essere anche una piccola fonte di autofinanziamento per il branco /cerchio.

Si chiamano braccialetti portafortuna perché pare che vadano regalati: nell’indossarli, chi li riceve esprime un desiderio. Quando il braccialetto si disfa e si spezza, il desiderio si avvererà. Sarà vero?? A volte è bello crederci! :)


3 pezzi di spago lunghi 40 cm  (o cordino cerato sottile)

9 perline

colla liquida tipo super attack

forbici e scotch

1) Dopo aver fissato i capi di 3 pezzi di spago lunghi 40 cm al piano di lavoro con lo scotch, incominciare a intrecciarlo con una comune traccia.

2) Intrecciare per circa 11 centimetri. A questo punto, comtinuare a intrecciare normalmente, ma infilare una perlina nel filo centrale. Avvolgere il filo destro e sinistro intorno alla perlina (normalmente come nella treccia): infilare di nuovo una perlina nel nuovo filo centrale.  Continuare così per 9 o 10 perline. [è molto più facile farlo che spiegarlo!!]

3) Dopo aver esaurito le perline, ricominciare ad intrecciare normalmente i 3 fili, fino alla fine o comunque per altri 11 centimentri circa (beh le proporzioni possono cambiare se i braccialetti sono per polsi piccoli come quelli dei bambini!!)

4) Fermare entrambi i capi del braccialetto con un nodo, e tagliare l’eccesso di treccia.

Versare qualche goccia di colla sul nodo, per evitare che questo si disfi, sfilando tutto il bracciale dopo pochi minuti.

Il braccialetto è finito!

Fatene altri di altri colori!

Indossateli tutti insieme e godetevi la varietà! :)

A lunedì prossimo!!

Akela / Cecilia

19 Risposte to “Braccialetti portafortuna”

  1. carlotta 11 maggio 2012 a 12:17 #

    Carini!!! Molto estivi!

  2. bouley 22 maggio 2012 a 11:06 #

    stupendi!!!! se fai altri tutorial di bracciali te ne sarei grata! il tuo blog è tra i miei prefertiti anche per tutte le altre cose che crei!

    • crearescout 22 maggio 2012 a 12:49 #

      Grazie!
      Ho già programmati altri 2 braccialetti nelle prossime settimane (devo alternarli con cose unisex altrimenti Bagheera/Stefano mi critica! :P
      Grazie di essere passata di qua.. :)
      Cecilia

      • Giulia 9 settembre 2013 a 15:16 #

        le perline più o meno grandi quanto? 10mm sono troppo grosse? o meglio 5-6? :)

      • crearescout 9 settembre 2013 a 16:10 #

        meglio 3-4 mm al massimo

      • Giulia 11 settembre 2013 a 14:41 #

        ok grazie

  3. Maggie 18 luglio 2012 a 14:08 #

    non ci sono riuscita >..<

  4. Ilaria 20 settembre 2012 a 21:44 #

    per annodarlo si fa solo un semplice nodo giusto?

  5. Elena Premoli 1 novembre 2012 a 13:12 #

    Bellissimi Cecilia, vado subito a farli.
    Irene

    • crearescout 1 novembre 2012 a 13:15 #

      Brava Ire! :)

      • Arianna 9 settembre 2013 a 11:11 #

        Dove posso trovare le perline?

      • crearescout 9 settembre 2013 a 11:53 #

        Prova in un brico o in un negozio di belle arti. A volte hanno perline anche in merceria.
        Ciao!

Trackbacks/Pingbacks

  1. Festa della mamma! « Creare Scout - 13 maggio 2012

    […] Ama i bijoux anche se sono in materiali a dir poco anticonvenzionali? Date un’occhiata a questa collana e a questo braccialetto […]

  2. Braccialetti regolabili con il nodo piano « Creare Scout - 29 ottobre 2012

    […] difficile realizzare questi braccialetti, anche se sono un po’ più laboriosi rispetto ai braccialetti intrecciati con le perline. In compenso però, hanno la chiusura regolabile e quindi si adattano a tutti i […]

  3. RiCicli: braccialetto con la gomma di una bici. « Creare Scout - 26 novembre 2012

    […] braccialetto è finito! (braccialetto giallo: vedi QUI!)  Forse la cosa più difficile è chiudere le chiusure martellando senza […]

  4. Braccialetti regolabili con il nodo piano | BertaFilava - 9 aprile 2013

    […] molto difficile realizzare questi braccialetti, anche se sono un po’ più laboriosi rispetto ai braccialetti intrecciati con le perline. In compenso però, hanno la chiusura regolabile e quindi si adattano a tutti i […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Il Riciclo Creativo!

Tutto ciò che pensi sia da buttare potrà avere una seconda vita!

If I had a million hours...

...there are - literally - lists and lists of things I'd do. But life is short and time is limited. This is how I choose to spend the hours I've been given - and some funny stories along the way.

Projects for the home you can feel good about!

Agnes & Marion

A photo a day, from Lisbon and Budapest (2012-2013)

Homespun Haley.

JOY IN SIMPLE THINGS.

Creating Laura

knitting, crafting, and loving life

Running Blonde

Medical student, athlete and DIY queen.

Canta il Bosco

Concorso canoro per i cerchi lombardi

·••·¨*:·.Traces of Me .·:*¨·••·

Il coraggio è la magia che tramuta i sogni in realtà.

Simere's Weblog

Tra il dire e il fare...

WordPress.com News

The latest news on WordPress.com and the WordPress community.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: