Tag Archives: polistirolo

Hot wire cutter fai-da-te

4 Dic

https://i2.wp.com/i1135.photobucket.com/albums/m625/crearescout/2012/agostodicembre2012/hot%20wire%20cutter/intaglioscrittapolistirolo.jpg

Buongiorno a tutti!

Questo lunedì sarà Bagheera ad occuparsi del tutorial, portandovi un taglia-polistirolo (hot wire cutter) costruito di fresco!
Usando questo strumento possiamo sagomare pezzi di polistirolo per fare… per farci un po’ quello che vogliamo! Io per esempio lo userò per creare delle sagome, con cui creare uno stampo nel quale colerò alluminio fuso. Sono sicuro che troverete molti modi, anche più utili e creativi, per sfruttarlo!

Il filo, riscaldandosi tantissimo, riesce a fondere il polistirolo, consentendo di tagliarlo in modo preciso. Infatti, tagliando il polistirolo con un coltello, si sgrana sempre un po’.

 

Come fare? Leggi il tutorial!

Annunci

Maxi telecomando

2 Lug

La mia amica e collega Akela Tamara è partita per una colonia estiva per bambini, in cui il tema è “La televisione”. (Si vede che non è un campo scout… ma che tema è “la televisione”?? ahahaah… vabbè.)

Tamy doveva costruire un telecomando gigante per uno dei lanci delle attività, ed io mi sono offerta di aiutarla.

E’ stato molto semplice e ho utilizzato solo materiale di recupero (imballaggi), ed anzi, mi ha fatto scoprire che :  le vernici spray E la colla UHU fondono il polistirolo! Lo sciolgono proprio istantaneamente. Chissà cosa contengono…

Materiale:


Come fare? Leggi il tutorial!

Portafoto al mare!

25 Giu

Ciao a tutti!

Purtroppo questi ultimi 10 giorni sono stati un po’  difficili per me… il mio nonno Alfredo, a cui ho voluto un mondo di bene, non c’è più. Il nonno mi ha davvero amata per tutti questi 26 anni, ed insieme alla nonna, mi ha trasmesso davvero tanto: forse non è un caso che proprio in questi giorni siano nati 4 merlottini sul mio terrazzo. Mio nonno è un “naturalista della campagna”, per 85 anni ha osservato attentamente tutto ciò che succedeva alla natura attorno a lui; insieme abbiamo cresciuto i bachi da seta, raccolto chili di conchiglie lungo la spiaggia di S. Vincenzo, abbiamo piantato la quercia, che da 10 cm è diventata altissima e folta, abbiamo osservato le tartarughe di terra scavare il buco e deporre le uova. Il nonno preparava il pane, lievitandolo ore ed ore, mescolando farine diverse calcolate al grammo, ogni volta che lo andavamo a trovare. Le ultime richieste che mi faceva erano fotografie ai nidi nel giardino, perché lui non poteva più andare di persona a curiosare.

Dicevo che qualche giorno fa sono nati dei merlottini sul mio terrazzo: osservo mamma e papà Merli andare e venire con cibo in bocca, sento i nidiacei (così si chiamano i bambini di uccello) pigolare tutto il giorno. Ho portato alcuni pezzettini di pesca, per vedere se li avrebbero mangiati, ma evidentemente la famiglia Merli sa già dove andare a fare la spesa. 🙂

Il terrazzo è il posto dove vado per fotografare i miei tutorial, ma da quando la famiglia Merli ci si è stabilita, cerco di andarci il meno possibile, per non disturbare. Infatti sono molto riservati e volano via non appena mi sentono arrivare per le scale. Avevo qualche idea da creare, ma voglio aspettare che i piccoli siano cresciuti un po’.

Forse è tutto collegato solo nella mia testa: il nonno, i merlottini, le conchiglie di questo tutorial.  Sarò melodrammatica e forse inadatta ad un allegro blog di creatività per bambini, ma io il nonno lo voglio ricordare così, attraverso tutte le cose belle e semplici, come le conchiglie e i nidi,  che ho imparato ad apprezzare grazie a lui.



Come fare? Leggi il tutorial!

Pesca!

13 Feb

Una delle attività che è piaciuta di più ai nostri Lupi durante il campo invernale di quest’anno è stata sicuramente la pesca… Purtroppo (o per fortuna?) non abbiamo pescato pesci veri, ma ci siamo accontentati di quelli preparati dai Vecchi Lupi, usando delle vecchie vaschette in polistirolo.

Il gioco faceva parte di una serie di giochi di abilità, tra cui anche il tiro al bersaglio con l’elastico, il lancio del cerchio, il tiro a canestro.

Sembra più facile di quanto lo sia realmente! Soprattutto se tira un filo di vento… riuscire a pescare un pesce rimanendo ad una certa distanza non è poi così semplice!

La difficoltà dipende da quanto è sottile e leggera la canna da pesca, e dalla distanza a cui i ragazzi devono mantenersi dalla vasca dei pesci.


Come fare? Leggi il tutorial!

Una cornice – la 2^ vita di una vaschetta in polistirolo

23 Gen


Come fare? Leggi il tutorial!

Mini-rupi da tavolo

4 Lug

Mani abili rupe del consiglio

A gennaio circa abbiamo lanciato la Progressione Personale.

Non tutti i bambini si appassionano facilmente a prede e specialità, quindi quest’anno abbiamo pensato a qualcosa in più della solita mega-rupe che troneggia in tutte le tane.

Volevamo qualcosa che visualizzasse la loro pista e che potessero tenere in casa loro: perciò è nata l’idea di queste mini-rupi da tenere in cameretta.

Avevo pensato che fosse un lavoretto facile facile: in realtà invece i lupetti ci hanno messo più di due ore!!

Come fare? Leggi il tutorial!

Il Riciclo Creativo

Tutto ciò che pensi sia da buttare potrà avere una seconda vita!

If I had a million hours...

...there are - literally - lists and lists of things I'd do. But life is short and time is limited. This is how I choose to spend the hours I've been given - and some funny stories along the way.

sewliciousdecor.wordpress.com/

Projects for the home you can feel good about!

Agnes & Marion

A photo a day, from Lisbon and Budapest (2012-2013)

Homespun Haley.

JOY IN SIMPLE THINGS.

Creating Laura

knitting, crafting, and loving life

Running Blonde

Medical student, athlete and DIY queen.

Canta il Bosco

Concorso canoro per i cerchi lombardi

·••·¨*:·.Traces of Me .·:*¨·••·

Il coraggio è la magia che tramuta i sogni in realtà.

Simere's Weblog

Tra il dire e il fare...

The WordPress.com Blog

The latest news on WordPress.com and the WordPress community.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: