Spreconi & Ricicloni – Thinking Day 2012

20 Feb

Tutti gli scout sanno che il 22 febbraio si celebra il World Thinking day, o Giornata del pensiero.

Ogni anno in questa occasione la FIS ci invita a riflettere su particolari temi, quest’anno il tema scelto è quello della SOSTENIBILITA’ AMBIENTALE. Pertanto lupetti, coccinelle, esploratori, guide, rover, scolte e capi, ciascuno nel modo che più gli appartiene, lavoreranno per scoprire qualcosa in più su questo argomento importantissimo, che è anche uno degli “8 obiettivi del millenio”.

Nella nostra città il Thinking Day si celebra normalmente a livello cittadino; quindi, per l’occasione, domenica prossima ben 6 branchi giocheranno insieme con attività che avranno come temi: “spreco/riciclo”, “energie pulite” e “il mondo di domani”.

Il gioco su spreco e riciclo l’abbiamo pensato noi ( o meglio l’ha pensato tutto Andrea, la cui autostima è ormai in orbita dopo i complimenti ricevuti) , e quindi posso condividerlo in anteprima, visto che magari a qualche altro gruppo può servire🙂

SPRECONI & RICICLONI

Scopi del gioco: sensibilizzare alla raccolta differenziata; divertirsi!


<

Modalità di gioco: il gruppo viene diviso in 2 squadre. Al termine della prima manche, le squadre si invertono i ruoli.
Gli spreconi: La prima sq. farà gli spreconi, questi dovranno portare giornali e bottiglie (ma si può fare anche altro) da un punto ad un altro del campo (da un lato all’altro), senza farsi prendere dai ricicloni. Gli spreconi avranno una montagna di roba che dovranno portare, (prendendo un solo oggetto per volta) dentro 1 o più sacchi neri dalla parte opposta del campo, in modo disordinato e senza preoccuparsi come finiscono nei sacchi (come dei veri spreconi, insomma)
Il loro scopo è terminare il mucchio di roba prima di essere eliminati dai ricicloni.
I ricicloni: I ricicloni dovranno fermare gli spreconi. Per fare questo avranno 2 modi, il primo attraverso l’uso di 2 palloni che potranno usare per colpire gli spreconi durante il percorso dal mucchio iniziale di materiale fino ai sacchi neri. Naturalmente il campo sarà delimitato in modo da non far avvicinare troppo (sarebbe troppo facile colpire gli spreconi con la palla). Una volta colpiti, gli spreconi dovranno gettare a terra quello che portavano e tornare a prendere del nuovo materiale dal mucchio iniziale.
La piazzola ecologica: La seconda arma dei RICI (quella definitiva per eliminare gli SPRE) si può ottenere solamente raccogliendo e portando alla piazzola ecologica (i VVLL) un tot di materiali (presi dai sacchi neri oppure raccolti da quelli lasciati cadere dagli SPRE) e differenziati (es. carta con carta, plastica con plastica, ecc…). Una volta raccolti abbastanza materiali andranno portati quindi alla piazzola ecologica (VVLL) che in cambio darà ai RICI una “carrozzina” (ho pensato a quello che alcune ditte danno a chi raccoglie e differenzia i tappi di plastica delle bottiglie come carrozzine per disabili, oppure pozzi in africa, ecc…) che servirà a eliminare dal campo gli SPRE. I RICI dovranno quindi fare il seggiolino e con una palla speciale (diversa da quelle usate prima) potranno colpire gli SPRE (1 per volta) e obbligarlo così a salire sulla carrozzina e portarlo fuori dal campo eliminandolo dal gioco. Una volta che la carrozzina ha portato fuori uno SPRE si scioglie e per farne un’altra i RICI dovranno ancora raccogliere i materiali per andare dai VVLL.

(Occorre immaginare il gioco come estremamente dinamico, le fasi qui sono state spiegate in un certo ordine cronologico ma si svolgeranno (spero) in modo molto più fluido e senza intoppi.)

MORALE INDIRETTA: gli spreconi non si occupano di quello che utilizzano (non differenziano e lo buttano via appena è stato usato), i ricicloni conoscono invece il valore delle cose e sanno darne anche una seconda vita (es: carrozzina) ovvero se riciclate e non sprecate le cose possono avere molto più utilizzi e servire a molte più persone.
LANCIO: Il lancio sarà fatto da uno sprecone che appena usa una cosa la tiene per qualche istante poi la getta mentre arriva un riciclone che con quella cosa gettata la riutilizza trovando molteplici scopi (riciclo creativo, vedi qui, qui, qui, qui e qui)


ATTENZIONE!! Se cliccate QUI, potete scaricare il pdf da stampare con le spiegazioni del gioco.

Spero di poter mettere anche gli altri giochi che faremo, se gli ideatori me ne daranno il permesso.

A presto!

2 Risposte to “Spreconi & Ricicloni – Thinking Day 2012”

  1. Craft and Fun 25 febbraio 2012 a 16:11 #

    Io del ricliclo ho fatto la mia passione, se volete vedere qualche ideuzza che può tornare comoda per un regalo fai da te venite a trovarmi su http://www.craftandfun.com.

Trackbacks/Pingbacks

  1. La giungla « Creare Scout - 5 marzo 2012

    […] che incontreranno con domande a tema ambiente, natura ed ecologia (riprendendo così il tema del Thinking day). Dovranno poi mettere insieme le risposte facendo un mini-cartellone ed “eleggere” le […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Il Riciclo Creativo

Tutto ciò che pensi sia da buttare potrà avere una seconda vita!

If I had a million hours...

...there are - literally - lists and lists of things I'd do. But life is short and time is limited. This is how I choose to spend the hours I've been given - and some funny stories along the way.

sewliciousdecor.wordpress.com/

Projects for the home you can feel good about!

Agnes & Marion

A photo a day, from Lisbon and Budapest (2012-2013)

Homespun Haley.

JOY IN SIMPLE THINGS.

Creating Laura

knitting, crafting, and loving life

Running Blonde

Medical student, athlete and DIY queen.

Canta il Bosco

Concorso canoro per i cerchi lombardi

·••·¨*:·.Traces of Me .·:*¨·••·

Il coraggio è la magia che tramuta i sogni in realtà.

Simere's Weblog

Tra il dire e il fare...

The WordPress.com Blog

The latest news on WordPress.com and the WordPress community.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: