Il forziere del tesoro

27 feb

Questa settimana ho realizzato un piccolo forziere, un baule del tesoro insomma, usando una scatola che girava in casa.

E’ un forziere per il termine di una caccia al tesoro, per la squadra vincitrice di un torneo di palla scout, per il lancio di un gioco con pirati, per contenere un regalo per un lupetto, per una attività manuale sul riciclo… può essere usato per mille occasioni.

Potete riempirlo di dobloni in pasta sale, fatte come vi mostro QUI.

L’idea l’ho presa dalle schede creative di Art Attack che ci sono dove lavoro io. Fare un lavoro con la carta pesta e le tempere con tanti bambini richiede tempo ed una buona dose di pazienza. Ma magari con i più grandi ci si può lanciare in una sfida alla scatola più bella e fantasiosa; il materiale che serve è veramente facile da reperire, bastano scatole, carta e cartone da riciclare…

Cosa serve:

una scatola

cartoncino, cartone, carta di quotidiano

carta igienica, farina, acqua

tempere oro, argento e marrone

pennarello nero, forbici, scotch

1) Per fare il coperchio usare il cartoncino. prendere le misure; piegarlo sul coperchio della scatola, come nella foto, e fissarlo con lo scotch.

2) Creare 2 sagome nel cartone più pesante, a misura del lato del coperchio. Fissare anche queste con il nastro adesivo.

3) Preparare la colla-farina (come QUI): preparare una “salsa” con acqua, farina ed pochissima colla vinilica.

4) Stendere un sottile strato di colla, poi ricoprire tutta la scatole ed il suo coperchio con la carta di giornale strappata a pezzi ed imbevuta nella colla-farina. E’ importante usare la carta di quotidiano perché la carta patinata delle riviste NON aderisce bene ed è più difficile da dipingere.

5) Quando la scatola è asciutta, disegnare i particolari che vorremo mettere sul nostro forziere. I disegni ci aiuteranno per realizzare le decorazioni tridimensionali.

6) Realizzare la cartapesta vera e propria: inzuppare delle striscie di carta igienica nella colla-farina e strizzarle. Sistemare la pasta sui disegni. Attenzione a: non far incollare i 2 pezzi tra loro, non restringere nessuno dei due pezzi (questo succede se la scatola iniziale è troppo sottile e viene caricata troppo di cartapesta)

7) Lasciare asciugare bene (24 ore) e poi colorare con le tempere o i colori acrilici. Io ho usato le tempere oro, argento e marrone; poi ho disegnato i particolari e le venature del legno con un pennarello indelebile nero.

Di cosa riempirete il vostro forziere? Monete?

A presto,

Akela

About these ads

11 Risposte a “Il forziere del tesoro”

  1. baghi 27 febbraio 2012 a 22:28 #

    ..Pensa che bella caccia al tesoro se come finale bisogna estrarre il forziere sepolto nella terra a forza di badilate!! Così sì che i lupi crescono sani e forti!

  2. frida 7 marzo 2012 a 17:09 #

    e’ bellissimo! sembra quasi vero!

    • crearescout 7 marzo 2012 a 21:41 #

      Grazie! :)

      • Robi 14 agosto 2012 a 01:19 #

        Grazie! Ottimo tutorial

  3. Robi 16 agosto 2012 a 16:06 #

    Mi avete dato un ottimo spunto per fare simpaticissimo pacco regalo!!! Grazie

  4. Valentina 29 gennaio 2014 a 17:54 #

    Ciao scusa potrei sapere le dosi esatte di acqua e farina? Grazie :)

    • crearescout 30 gennaio 2014 a 00:28 #

      Ciao Valentina, non saprei dirti le dosi esatte… ma calcola più o meno 2 cucchiai di farina per ogni tazza di acqua. La farina deve fare solo da “legante”. Ciaooo!
      Cecilia

Trackback/Pingback

  1. Monete del tesoro in pastasale « Creare Scout - 11 giugno 2012

    [...] Poi nascondete le monete in una scatola infrangibile oppure in un bel forziere in cartapesta come QUESTO. [...]

  2. Antichi vasi greci in cartapesta « Creare Scout - 10 settembre 2012

    [...] il palloncino con strati di carta imbevuta nella colla farina, esattamente come abbiamo fatto QUI e QUI. E’ opportuno far trovare ai bambini la colla-farina già fatta e le striscie di carta già [...]

  3. Best of 2012… « Creare Scout - 2 gennaio 2013

    [...] Il forziere del tesoro [...]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Il Riciclo Creativo!

Tutto ciò che pensi sia da buttare potrà avere una seconda vita!

If I had a million hours...

...there are - literally - lists and lists of things I'd do. But life is short and time is limited. This is how I choose to spend the hours I've been given - and some funny stories along the way.

Projects for the home you can feel good about!

La Casa Di Carta

Mi piacciono le mani e quello che permettono fare

Agnes & Marion

A photo a day, from Lisbon and Budapest.

Homespun Haley.

JOY IN SIMPLE THINGS.

Creating Laura

knitting, crafting, and loving life

Running Blonde

Medical student, athlete and DIY queen.

Canta il Bosco

Concorso canoro per i cerchi lombardi

·••·¨*:·.Traces of Me .·:*¨·••·

Il coraggio è la magia che tramuta i sogni in realtà.

Simere's Weblog

Tra il dire e il fare...

WordPress.com News

The latest news on WordPress.com and the WordPress community.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: